Set per l’asilo, comodità mode on

Set per l’asilo, comodità mode on

Prepararsi al ritorno a scuola, meglio giocare d’anticipo.

E’ tempo di rientri a scuola e nuovi inizi. Se come me avete figli sapete benissimo che questa settimana sarà più o meno l’ultima (finalmente!) di libertà per i nostri pargoli dopodiché un nuovo anno scolastico comincerà. Che si tratti di nido come nel mio caso, di scuola materna o scuola elementare (ma siamo sicuri che si chiamano ancora in questo modo?) questi giorni sono quelli più adatti per fare le ultime verifiche e controllare che la lista di cose da comprare che ci hanno fornito abbia tutte le spunte al posto giusto.

Se devo essere del tutto onesta Bianca ha ricominciato a frequentare l’asilo la settimana scorsa. Ho la fortuna di avere a pochi metri da casa una struttura davvero valida che fornisce un servizio continuativo per chi ha bimbi piccoli e viene incontro a chi ha la necessità di lavorare pure in estate e non ha nonni o tate a cui affidare la prole. Quindi anche se l’anno scolastico ufficialmente inizierà la settimana prossima  la mia bimba ha già cominciato.

Per quanto riguarda l’inserimento beh, non frequentando da maggio -la pediatra mi aveva consigliato di lasciarla a casa due o tre mesi a causa delle tantissime influenze che ha avuto l’anno scorso, per dare tempo al suo corpo di riprendersi bene- abbiamo affrontato il rientro in modo graduale e devo ammettere che ero un pochino in ansia, temevo pianti e grida. Ogni volta però che facciamo qualche pensiero sui nostri figli ecco che ci stupiscono al contrario. Appena arrivate Bianca ha visto tanti bimbi, mi ha guardato e mi ha detto “mamma, giù!” (era in braccio). L’ho fatta scendere, è corsa in sezione e non si è più girata. Io e le maestre eravamo senza parole, anche quando l’ho salutata da lontano non mi ha quasi guardata.

In questi giorni mi sono anche riallineata sulle cose da portare per la pappa e il bagno. La scuola di Bianca ha richiesto due asciugamani, uno piccolo e uno grande, e due bavagliette. Sul web ci sono varie proposte di set per l’asilo e io li trovo davvero pratici: basta integrarli per ottenere il materiale che ci serve. Io l’anno scorso lo comprai da Oviesse e ho visto che anche quest’anno vengono proposti.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ci sono altri siti che li propongono sempre a prezzi contenuti. Amazon ad esempio ne è pieno zeppo, anche personalizzabili col nome di vostro figlio. Io ho preferito attaccare un’etichetta termoadesiva col nome su ogni pezzo ma nulla vieta che possiate farlo ricamare.

Buona preparazione al rientro a tutti, genitori e figli!

Facebook Comments

Mamma, moglie e blogger. Mi piace viaggiare e al tempo stesso restare in casa davanti al mio laptop con una grande tazza di caffè bollente vicino. Amo tutto ciò che è rosa e sono estremamente convinta che spesso un po' di frivolezza sia necessaria per alleggerire le preoccupazioni della vita.

There are 3 comments for this article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *