Ramen #amodomio

Ramen #amodomio

La cucina giapponese non è solo sushi. Il famoso piatto composto soprattutto da riso e pesce crudo non è infatti che una piccola parte della grande vastità di pietanze che il Giappone offre e oggi voglio parlarvi del ramen. Si presenta come una zuppa composta da brodo -di carne, pesce o verdura-, udon o noodle (quel celebre tipo di pasta tipico della cucina orientale) e si può aggiungere a piacere qualsiasi tipo di verdura, carne, pesce, uova e alghe. Le tipologie di ramen sono veramente tante che non sono riuscita a capire con precisione quante siano: ogni zona del Giappone e della Cina ha le proprie ricette, tutte gustosissime e davvero buone!

Sabato sera, complice l’ultima puntata di Masterchef dove nell’invention test i cuochi amatoriali italiani dovevano realizzarne una variante, mi sono cimentata e ne ho preparata una versione tutta mia. Ho deciso di inaugurare la sezione “food” di questo blog partendo proprio da questa ricetta perchè è veramente semplice. Non ho pretese di essere considerata “food blogger” o simili perchè, nonostante quella per la cucina sia una delle mie tante passioni, ho ancora tanto da imparare e non sono ferrata proprio su tutto. Le mie ricette vogliono solo essere una traccia per provare nuovi sapori e scoprire piatti che magari non si conoscevano prima. Visto il mio amore spropositato per i gusti e sapori esteri, in particolare dell’oriente, mi piacerebbe condividere qui i piatti che più mi hanno entusiasmato, magari con qualche mia personale rivisitazione. Ecco quindi la ricetta del ramen #amodomio con tempura di scampi:

Per il tempura ho seguito questa preparazione.

Per il brodo:

-acqua

-salsa di soia

-2 cipollotti

-6 teste degli scampi sgusciati per il tempura (o gamberoni se li preferite)

-spezzatino di maiale tagliato a listarelle o fettine

-noodles confezionati, comprati al supermercato nel reparto etnico

Procedimento: in una pentola mettere acqua, cipollotti tagliati finissimi, teste degli scampi e portare a bollore sul fuoco. Aggiungere la carne di maiale precedentemente fatta saltare in padella e inserire poco per volta la salsa di soia, assaggiare man mano per capire il grado di sapidità e una volta raggiunto il livello voluto lasciare sul fuoco per almeno 40 minuti. Passato questo periodo di tempo con una pinza da cucina togliere le teste degli scampi, aprire la confezione di noodles e buttarli nel brodo ancora sul fuoco per pochi minuti, 3 o 4. Nel frattempo preparare la pastella per il tempura, immergere gli scampi sgusciati e buttarli nella pentola con l’olio per friggere -deve essere a 180°-. Tagliare a fettine finissime un cipollotto, preparare delle ciotole o fondine un po’ profonde e con un mestolo da cucina mettere in quest’ordine brodo, noodles (aiutandosi con una forchetta) e carne di maiale. Prendere una manciata di cipollotti tagliati e spolverarli sopra. Per finire mettere il tempura di scampi sopra il tutto.

Non ho inserito alghe perchè nella mia dispensa non ce n’erano ma è possibile aggiungere qualche pezzetto di alga nel brodo per arricchire il piatto.

Questo è il risultato:

Mio marito l’ha divorato e in fondo in cucina la cosa importante è questa: un piatto prima che bello da vedere deve essere soprattutto buono!

Facebook Comments

Mamma, moglie e blogger. Mi piace viaggiare e al tempo stesso restare in casa davanti al mio laptop con una grande tazza di caffè bollente vicino. Amo tutto ciò che è rosa e sono estremamente convinta che spesso un po' di frivolezza sia necessaria per alleggerire le preoccupazioni della vita.

There are 19 comments for this article
  1. Meggy Fri at 10:55

    L’ho sempre e solo visto, o nei ristoranti o in tv, mi intriga da sempre…ma mi sono detta “se devi assaggiarlo, aspetta il viaggio in Giappone!” in realtà dopo aver letto il tuo articolo, la curiosità mi ha pervasa ancor di più…Ergo, proverò a realizzare la tua ricetta, sperando di farcela! Ti farò sapere hihih

  2. Grazia at 11:11

    Della cucina giapponese amo soprattutto il sushi ma devo dire che il ramen è molto buono 😊

  3. marina libero at 11:33

    non ho mai assaggiato la cucina giapponese ma dalle foto sembra buona ci farò un pensierino grazie

  4. syrious at 15:30

    mamma mia che bontà
    l’aspetto è davvero molto invitante 😀
    brava
    xoxo

    Syriously in Fashion

  5. ANGELA at 19:21

    Amo il sushi e senza non potrei stare, però la zuppa non l’ho mai provata, la prossima volta non mancherà nell’ordinarla.

  6. Silvia at 21:44

    sai che non ho mai mangiato il ramen? direi che è arrivato il momento di provarlo!

  7. Rosaria at 12:37

    Mai mangiato un ramen ma con la tua ricetta mi hai incuriosita a provarlo grazie

  8. Natalia morgillo at 6:54

    Un nuovo piatto per me !! Mi son copiata la ricetta e ci proverò !! Speriamo bene !