OITNB: quando l’arancione va di moda

OITNB: quando l’arancione va di moda

Da amante dei telefilm quale sono non potevo non essere abbonata a Netflix e sono felice di averlo fatto perchè grazie ad esso ho scoperto la serie TV più bella degli ultimi anni: Orange is the new black, come il colore delle divise indossate dalle neo detenute in America.

Quattro serie in tutto per circa dodici episodi l’una che raccontano le vicende di Piper Chapman, ragazza sulla trentina che deve scontare la pena di un anno nel carcere di minima sicurezza di Litchfield, poco distante da New York, per essere stata coinvolta in un giro di droga internazionale una decina di anni prima insieme alla sua fidanzata di allora, Alex Vause.

piperchapman

Piper è attualmente fidanzata con Larry, giornalista in erba e sognatore incallito, il quale cerca di starle vicino il più possibile per farle affrontare l’esperienza della prigione al meglio. Lei decide di prenderla con filosofia: utilizzerà il tempo dietro le sbarre per fare attività fisica, leggere e riflettere su se stessa anche se non vede l’ora che questo incubo sia finito per poter sposare Larry e formare con lui una famiglia.

oitnb2

Quello che non sa è che sta per vivere l’esperienza più incredibile della sua vita e che la convivenza forzata con detenute di diversa esperienza, etnia e ceto sociale cambieranno la sua persona per sempre. Io sono innamorata di questo telefilm e dei suoi personaggi, in particolare di Red Reznikov, immigrata russa occupata a gestire la cucina del carcere, che sembra una mamma e considera le ragazze della sua cricca delle vere e proprie figlie da proteggere, comandare e se serve pure sgridare.

alexvause

La quinta serie verrà trasmessa l’estate del 2017 e sono abbastanza in crisi, devo trovare il modo di passare il più velocemente possibile questo lungo periodo. Credo che inizierò a informarmi per capire se ci sono altri serial degni di nota da vedere. In questa stagione così uggiosa poi non c’è niente di meglio che stare sul divano con la propria coperta preferita a bere una tazza di thè fumante guardando un telefilm. Pensandoci bene non devo disperare più di tanto, tra un mese sempre su Netflix torna “Una mamma per amica” e il countdown è già iniziato.

oitnb1

Facebook Comments

Mamma, moglie e blogger. Mi piace viaggiare e al tempo stesso restare in casa davanti al mio laptop con una grande tazza di caffè bollente vicino. Amo tutto ciò che è rosa e sono estremamente convinta che spesso un po' di frivolezza sia necessaria per alleggerire le preoccupazioni della vita.

There are 9 comments for this article
  1. Valentina G. at 15:37

    Non conoscevo questa serie tv … devo abbonarmi anche io 😉

  2. Silvia at 20:05

    ne sento parlare tantissimo ma ancora non l’ho vista, penso che comincerò anche io!

  3. Lilli at 9:52

    Barbi, non sono ancora abbonata che dramma! Comunque questa serie deve essere molto carina, la guarderei!

  4. Meggy Fri at 11:25

    Ho sentito tanto parlare di questa serie e so che ha avuto molto successo… ma non ho mai avuto occasione di vederla… Voglio provare a vederla, sembra una storia così particolare!!