Anno nuovo stessa vita – Evitiamo gli sprechi

Anno nuovo stessa vita – Evitiamo gli sprechi

Mi sono concessa una piccola pausa. Non so a voi ma a me Dicembre mette sempre un po’ tristezza. Saranno le feste o le giornate troppo corte ma ogni anno un velo di malinconia mi pervade fino a gennaio. Ho quindi preferito aspettare in sordina che questo periodo finisse per poter tornare a scrivere, mica volevo rischiare di annoiarvi con la mia “depressione natalizia”! 🙂

Anno nuovo vita nuova. Dico sempre così e non succede mai, un po’ perché la mia vita mi piace davvero, un po’ perché sono troppo pigra per prendere decisioni tanto drastiche dalla sera alla mattina solo perché lo dice il calendario. Ecco quindi che stavolta vado controcorrente e affermo “anno nuovo stessa vita”, spero vi vada bene lo stesso.

Ultimamente mi sono molto avvicinata a un campo che mi ha sempre incuriosito ma, complice la mancanza di tempo, non sono mai riuscita ad approfondire: come ridurre al minimo gli sprechi. Mi sono documentata molto in questi ultimi mesi e mi si è aperto un mondo, ho deciso quindi di iniziare a trattare questo tema anche qui.

Inizio dal settore più logico da cui una mamma può partire, la cucina. Avete mai pensato a quanti scarti di verdure buttiamo via ogni giorno? Di recente ho scoperto che le bucce e le rimanenze dei vegetali che utilizziamo per preparare gustose pietanze sono un bene super prezioso che può essere utilizzato ad esempio per fare un buonissimo brodo vegetale. Il video che mi ha fatto accendere una lampadina nel cervello è questo, trovato su Tasty:

Mio marito di solito è scettico sull’argomento. Con questo non voglio dire che gli piace sperperare, anzi, ma ero sicura che se gli avessi detto che avevo intenzione di fare il brodo vegetale con gli scarti avrebbe storto il naso. Così senza dirgli una parola l’ho preparato e l’ho utilizzato per un risotto, che lui adora. Quando l’ho visto fare il bis gli ho rivelato la provenienza delle materie prime e vi giuro che quasi non ci credeva. Da allora vuole solo il brodo fatto con gli scarti. Non potete capire la mia soddisfazione!

Facebook Comments

Mamma, moglie e blogger. Mi piace viaggiare e al tempo stesso restare in casa davanti al mio laptop con una grande tazza di caffè bollente vicino. Amo tutto ciò che è rosa e sono estremamente convinta che spesso un po' di frivolezza sia necessaria per alleggerire le preoccupazioni della vita.

There are 2 comments for this article